Andrea La Mantia all’Empoli, affare praticamente fatto. Oggi la definizione dell’affare che è quello più clamoroso del calciomercato di B. In settimana, se tutto andrà come da programma, la firma del giocatore che si legherà per tre anni e mezzo al club di Corsi. Per l’Empoli un esborso di circa 3,2 milioni di euro. Trasferimento a titolo definitivo. L’attaccante del Lecce è davvero ad un passo… Chiuso anche l’accordo per l’esterno difensivo Fiammozzi. Dal suo canto il Lecce ha bloccato Matias Silvestre l’esperto difensore centrale svincolato il cui nome era anche sul block notes del ds del Benevento Foggia. Perugia è vicina a piazzare un colpo in prospettiva prelevando dall’Orgryte l’attaccante Jonathan Liljedahl, classe 2001. Il giocatore è stato seguito negli ultimi mesi dal direttore sportivo umbro Roberto Goretti. Liljedahl era stato in prova allo Stoke City in Inghilterra e sondato dall’Hellas Verona in Italia. A breve, come è da tempo noto, è attesa la risposta del difensore Slobodan Rajkovic, che se desse responso negativo costringerebbe il club umbro a virare altrove: Francisco Sierralta dell’Udinese l’alternativa. Ma un rinforzo sarà necessario anche a centrocampo: il sogno è Matteo Scozzarella del Parma, vecchia conoscenza del mister. Perugia ancora alla finestra per Ledian Memushaj del Pescara anche se il suo divorzio dagli adriatici sembra scongiurato. Il Chievo Verona sta corteggiando il portiere Vigorito. L’Ascoli ha messo in lista di sbarco l’attaccante Ardemagni che deve decidere se andare all’ambizioso Vicenza in C oppure accettare l’offerta del Livorno. Il bravo esterno offensivo Matarese del Frosinone sta per approdare al Trapani. La Salernitana ha bloccato la cessione di Firenze al Catanzaro ed ha chiesto ufficialmente l’ex giallorosso Raul Asencio al Genoa, ma non se ne farà niente perchè lo spagnolo darebbe priorità al Frosinone stesso che però non ha assolutamente rinunciato alla trattativa per Coda o Donnarumma, oppure al Pescara. Il ritorno di Massimo Rastelli  sulla panchina della Cremonese al posto dell’esonerato ex giallorosso Marco Baroni potrebbe portare a una rivoluzione di mercato e quindi per ora è stata congelata la cessione al Pisa del trequartista Soddimo.