Archiviata la sosta per le Nazionali, il Benevento guarda alla trasferta di Pisa con l’obiettivo di riscattare la figuraccia interna rimediata nell’ultimo turno con il Frosinone. Caserta non avrà lo squalificato Kamil Glik e cambierà dunque qualcosa in difesa, dove è pronto a prendersi una maglia da titolare Alessandro Vogliacco. Sarà lui a completare il pacchetto di centrali con Federico Barba, nella speranza di sfruttare le occasioni che la squalifica del polacco gli riserverà per cullare il sogno di un posto stabile nell’undici della Strega.

Domani sosterrà il primo allenamento anche Gianluca Lapadula, rientrato dal Perù dopo due prestazioni esaltanti contro Bolivia e Venezuela che hanno dato nuove speranze alla blanquirroja di qualificarsi per i Mondiali in programma il prossimo inverno in Qatar. Caserta è intenzionato a non privarsi di lui già dal primo minuto ma è chiaro che sarà valutata la condizione fisica di tutti, soprattutto di chi è rientrato dalle fatiche in Nazionale. Il Pisa non avrà né Touré, né Nagy né Lucca per squalifica, assenze a cui va aggiunta quella di De Vitis che ha accusato problemi fisici nelle ultime ore.