Per la sfida di sabato sera alle 18 contro il Cittadella, rivincita dei play off, mister Inzaghi dovrebbe avere la rosa al completo. Anche il difensore Tuia è avviato verso la strada del completo recupero. Grande concentrazione in casa giallorossa in vista del debutto casalingo con la ferma volontà da parte dell’intero gruppo di ottenere la prima vittoria stagionale in una gara ufficiale. Del Cittadella ormai si conoscono pregi e difetti considerato che Viola e compagni hanno affrontato i veneti proprio nell’ultima amichevole nel Trentino vinta per 2-0, ma che fu alquanto combattuta al di là del risultato finale. Oggi c’è l’allenamento a porte aperte all’antistadio Imbriani, ma non crediamo che ci saranno anticipazioni sulle scelte o le prove che farà lo staff tecnico. Stando ad indiscrezioni l’allenatore sin dalla ripresa della preparazione starebbe monitorando con particolare attenzione Maggio, Insigne e Kragl alcuni tra i nobili esclusi dallo schieramento visto all’opera inizialmente a Pisa. Per l’ex foggiano ci sarebbe bisogno di una crescvita di condizione ma non è escluso l’utilizzo part time. In avanti invece l’allenatore piacentino intenderebbe continuare con la coppia Coda-Sau che ha bisogno di migliorare l’intesa e specie per il sardo trovare la giusta condizion che è noto a tutti arriva soltanto giocando. La diffusa sensazione è che ci saranno delle novità almeno inizialmente. Al di là del modulo quanto meno per quanto concerne le individualità. La società, intanto, anche per questa stagione ha deciso di confermare l’Hotel Europa di Venticano come sede del ritiro prima delle gare casalinghe.