E’ una domenica da incorniciare per il Benevento che espugna il Franchi di Firenze e conquista la terza vittoria in campionato. A decidere il match un destro preciso di Improta al 7′ della ripresa.

Dopo un primo tempo giocato a un ritmo decisamente basso da entrambe le squadre sono stati i giallorossi a trovare il guizzo vincente, andando poi vicini più volte al raddoppio con Insigne e Lapadula, fermati da un ottimo Dragowski.

L’unico pericolo per la porta di Montipò si è registrato nel finale, quando Vlahovic ha provato il colpo di tacco da pochi passi ma si è visto sbarrare la strada dal portiere novarese. Per il Benevento si tratta del ritorno al successo dopo quattro sconfitte di fila in campionato (cinque se si considera anche la coppa Italia). Una autentica boccata di ossigeno per la Strega che in classifica compie un bel passo avanti superando anche i viola.

Reti: 7′ st Improta (B)

Fiorentina

Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Igor (11’ st Lirola), Biraghi, Amrabat (27’ st Valero), Duncan (11’ Pulgar), Kouame (11 st Cutrone), Castrovilli, Ribery (43’ Saponara), Vlahovic.

A disp.: Terracciano, Brancolini, Quarta, Caceres, Venuti, Barreca, Eysseric.

 All.: Prandelli

Benevento

Montipò, Letizia (21’ st Maggio), Caldirola, Glik, Barba, Schiattarella, Hetemaj, Ionita, Improta (38’ st Tello), Sau (1’ st Insigne), Moncini (33’ st Lapadula).

A disp.: Manfredini, Lucatelli, Basit, Di Serio, Sanogo, Masella, Pastina,

All.: Inzaghi 

Arbitro: Ghersini di Genova. 

Ammoniti: Glik (B), Biraghi (F), Lirola (F), Letizia (B), Hetemaj (B)