donnaI Carabinieri della stazione di Benevento, su disposizione del Tribunale Penale di Napoli, hanno tratto in arresto Annunziata Matuozzo, 47 anni, originaria di Napoli ma residente nel capoluogo sannita, nullafacente e pregiudicata, per evasione e ricettazione.

Il provvedimento di arresto è scaturito a seguito di una precedente cattura della donna avvenuta ad Arzano, nel complesso abitativo meglio conosciuto come ‘case celesti’, luogo notoriamente dedito ai traffici ed allo spaccio di stupefacenti. La donna, in quell’occasione, fu trovata all’interno della sua abitazione in possesso di circa 2,5 Kg di eroina e 300 grammi di cocaina confezionati in numerosissimi bussolotti di plastica pronti per essere spacciati sul mercato napoletano.

Pertanto, i Carabinieri hanno prelevato la donna presso la sua abitazione, sita nel rione Libertà e, dopo l’espletamento delle formalità di rito svolte presso la sede del Comando Provinciale dell’Arma, è stata sottoposta alla detenzione domiciliare dove sconterà la pena di tre anni di reclusione.