imageNell’ambito del dispositivo di controllo economico del territorio posto in essere da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Benevento, nella serata di domenica i Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Benevento hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, un 29enne di Benevento trovato in possesso di circa 7 grammi di hashish.

L’uomo, già noto ai militari, è stato sorpreso all’atto di cedere una dose di sostanza stupefacente ad un giovane del capoluogo in cambio di denaro. I due venivano immediatamente fermati e, nel corso della perquisizione dell’abitazione dello spacciatore, venivano rinvenute ulteriori dosi già confezionate e pronte per la vendita. Lo spacciatore è stato tratto in arresto e, su disposizioni del P.M. di turno della Procura della Repubblica di Benevento, associato presso la locale Casa Circondariale. Dall’inizio dell’anno l’incessante azione di prevenzione e contrasto dei fenomeni collegati al traffico di sostanze stupefacenti, ha consentito alle Fiamme Gialle sannite di denunciare alla Procura della Repubblica 5 responsabili per violazione dell’art. 73 del D.P.R. 309/90, di cui 2 tratti in arresto, e segnalarne 35 alla locale Prefettura quale assuntori per violazione dell’art. 75 del D.P.R. 309/90. Complessivamente sono stati sequestrati oltre 2 kg. di sostanze stupefacenti.