Il Benevento pareggia 2-2 al Benito Stirpe contro il Frosinone di fabio Grosso, una delle avversarie nel prossimo campionato di serie B in partenza tra poco meno di due settimane. Sanniti in vantaggio al primo minuto di recupero del primo tempo con Letizia, che sfrutta un traversone dalla destra per beffare Ravaglia sul primo palo. Nella ripresa i ciociari riescono a ribaltare il risultato grazie a Brighenti e all’ex Iemmello che in contropiede firma il sorpasso. A due minuti dalla fine la rete del definitivo 2-2 con Elia, bravo a fare centro su cross di un altro nuovo arrivo di questo mercato estivo, Masciangelo.

Caserta per l’occasione ha riproposto il 4-2-3-1 su cui sta insistendo in questo avvio di stagione. Davanti al portiere Paleari difesa composta da Letizia, Glik, Pastina e Foulon. A centrocampo Calò e Ionita hanno agito alle spalle di Kragl, Insigne e Improta, con Sau unica punta. Nella ripresa sono entrati Masciangelo, Vokic, Elia e Talia.

Soddisfatto il tecnico giallorosso: “La squadra sta crescendo di test in test e sono contento per come i ragazzi hanno reagito per riacciuffare un risultato positivo. Ho detto ai ragazzi che in tutte le partite, anche nelle amichevoli, deve prevalere la voglia di non perdere. Abbiamo sofferto un po’ troppo le ripartenze ma sono sicuro che miglioreremo”