BN CretarossaUn 35enne, già noto ai  Carabinieri per i suoi trascorsi penali, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Benevento, in flagranza di reato, per estorsione ai danni del proprio padre. L’uomo, infatti, è stato sorpreso dai militari, in via Meomartini, mentre minacciava e aggrediva il proprio genitore per estorcegli una somma di denaro. Quest’ultimo aveva acconsentito a consegnargli 30 euro, quanto era in suo possesso in quel momento ma, poiché secondo il figlio non erano sufficienti, lo stava minacciando e strattonando affinché andasse alla banca più vicina per prelevare ulteriore somma di denaro, che doveva servire verosimilmente allo stesso figlio per l’acquisto di una dose di stupefacente.

Sono in corso di approfondimento le indagini che, al momento, hanno consentito di appurare che analoghi episodi vessatori e violenti si erano verificati anche in passato.

L’uomo, dopo le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, è stato associato presso la Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.