imageA conclusione di attività d’indagine, i Carabinieri della Stazione di Amorosi hanno deferito in stato di libertà dieci cittadini di nazionalità rumena coinvolti in una rissa avvenuta lo scorso luglio nei pressi del fiume Volturno durante un pic-nic.

A seguito della rissa, scaturita per futili motivi, due donne dovevano ricorrere alle cure mediche per la frattura del setto nasale e ad altre contusioni. Al termine di accertamenti e riscontri, i militari riuscivano a identificare tutti i partecipanti che veniva denunciati in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria di Benevento.