Raggiunta quota 5.546 Anche nella giornata di ieri, dunque, nonostante il giorno festivo vendute quasi 500 tessere a conferma di una impennata davvero lusinghiera registrata nella settimana appena andata in archivio che ha consentito di battere il record di abbonamenti venduti in prelazione anche se la stessa come noto riguardava 8.438 abbonati, quelli della passata stagione che non tutti hanno esercitato il diritto. Ricordiamo che alla mezzanotte di ieri è scaduta la vendita in prelazione.

Dati più che lusinghieri, dunque, che lasciano sperare nel raggiungimento di un nuovo primato di vendite visto che da oggi e fino al 4 luglio la campagna abbonamenti riprenderà con la vendita libera. In effetti mancherebbero circa tremila tessere ed in questo caso una conferma dei numeri dell’anno scorso effettivamente sancirebbe ulteriormente il grande attaccamento e la passione della tifoseria di fede giallorossa. In base all’andamento della vendita non è nemmeno escluso che ci sia una deroga della data di scadenza, anche se finora questo argomento non è stato affrontato presso la sede di via S. Colomba. Tutto dipenderà dall’andamento che si registrerà nelle prossime settimane e dalle richieste degli stessi appassionati.