I militari della stazione dei Carabinieri di Morcone, al termine di attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di truffa in concorso tre persone della provincia di Napoli, di cui due donne, con precedenti specifici. Costoro, in concorso tra loro, organizzavano, tramite pubblicità su siti internet e social network, una vendita fittizia di pellet per riscaldamento a prezzo di mercato conveniente. Nello specifico, l’uomo, al fine di rassicurare l’acquirente, contattava telefonicamente la denunciante invitandola a visitare il deposito in provincia di Napoli. Sul luogo, una delle due donne si presentava quale rappresentate della ditta facendo credere alla vittima che, se non avesse versato anticipatamente la somma dovuta di euro 6.000,00 su un conto corrente risultato intestato all’uomo, non avrebbe potuto ottenere la merce a quel prezzo. Complice del reato l’altra donna che raggirava la vittima con scuse banali, cercando di giustificare il ritardo nella consegna del pellet, di fatto mai avvenuta.