Clemente Mastella, Sindaco di Benevento, ed Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento, incontratisi in serata alla Rocca dei Rettori, hanno discusso a lungo in merito al problema della rappresentanza sannita in seno al Consiglio Regionale della Campania ed alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica.

All’incontro era presente anche Renato Parente, capo staff della Presidente della Provincia.

Al termine dell’incontro si è appreso che sarà a breve indetta, presso il Teatro San Vittorino di Benevento, una Conferenza dei Sindaci, aperta alle rappresentanze istituzionali e dei politiche dei Parlamentari, del Consigliere regionale e dei Partiti, per discutere proprio sul tema della rappresentanza in sede regionale e nazionale in misura tale da consentire l’equilibrio tra i bisogni del territorio e la presenza negli Organi regionali e nazionali di eletti sanniti.

Mastella e Di Maria hanno in particolare sottolineato che, a loro giudizio, è necessaria una riforma della legge regionale vigente, definita “assurda”, in quanto al Sannio cui spetterebbero due Consiglieri regionali, ne è stato attribuito uno solo, privando il territorio di questa titolarità. Mastella e Di Maria, nell’esclusivo interesse del Sannio, chiedono dunque ai Parlamentari, al Consigliere regionale, ai Sindaci, ai rappresentanti dei Partiti un impegno solidale e comune, a prescindere dalle appartenenze, affinché si tuteli doverosamente il territorio.