Oggi, mercoledì 20 marzo, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso La Matarca, Contrada San Tommaso 36, Castelvenere, in occasione della Giornata mondiale della Poesia, stabilita dall’Unesco il 21 marzo, giorno dell’equinozio aurorale, organizza l’incontro, coordinato dal prof. Felice Casucci “I sapori della Poesia”. La primavera si impone alla poesia, che ricambia questo rifiorire delle cose con un impeto di versi celebrativi. Lo spirito dell’incontro è quello del reading, proposizione di letture in un contesto conviviale di amicizia culturalmente orientata. Saranno presenti poeti, scrittori, appassionati dell’Arte della Parola, semplici lettori. Sarà anche presente la Chat letteraria beneventana “Leggere mette le ali”. La Matarca, che ospita l’evento proporrà i suoi prodotti tipici e la Fondazione Gerardino Romano il suo aglianico in purezza Don Gerardo 2015. Per un dialogo tra letteratura e musica, il prof. Franco Mauriello coordina il secondo appuntamento dei Contrappunti Musicali, partecipa il chitarrista Francesco Di Iorio.

I Contrappunti Musicali si propongono di tradurre in improvvisazioni musicali e in brani originali o di repertorio le suggestioni e le emozioni generate dalla lettura dei testi, in particolare di quelli poetici, presentati agli incontri culturali dei Mercoledì della Fondazione Romano. Un rapporto di reciproca influenza e ispirazione fra la letteratura e la musica è sempre esistito. I protagonisti musicali degli appuntamenti, con assoluta libertà creativa e dopo aver letto in anteprima i testi, contrappuntano la presentazione delle opere letterarie, dialogando con l’Autore e il presentatore delle opere.