Montipò – Fa parte con pieno diritto di una delle migliori difese d’Europa e come accaduto a Venezia anche contro il Trapani si guadagna la pagnotta mostrando sicurezza in tutte le fasi in cui è chiamato in causa, ma soprattutto con la super-parata su Pettinari anche se possiamo dire che quello è un rigore in movimento sbagliato. 6.5

Maggio – La sensazione è che abbia scaricato il contachilometri e che nella città delle streghe sia avvenuta qualche magìa che lo ha ringiovanito. Corre, lotta, sgomita, crossa e dribbla come un ragazzino, ma soprattutto ci mette nella contesa rabbia, voglia, carattere, determinazione, classe ed esperienza. Ogni suo intervento è sottolineato da applausi dell’intero stadio. Sontuoso, è la bella copia di quello dell’anno scorso. 7.5

Antei – Non è stata una serata molto impegnativa, svolge il suo compito senza alcuna sbavatura anche perchè Evacuo non sembra nelle migliori condizioni. Qualche piccolo grattacapo lo crea Pettinari ma viene limitato bene. 6.5

Caldirola – E’ il leader indiscusso del reparto arretrato. Ha classe, padronanza, fisicità, cattiveria. A nostro modesto avviso attualmente è il difensore più forte della B ed uno che in a farebbe un figurone e non la comparsa. Un piacere vederlo nei disimpegni difensivi e quando rivaleggia spalla a spalla. 7

Letizia – Non fa più notizia sottolineare l’ottima prestazione della freccia di Scampia che in fase difensiva è diventato un asso. Limita le sortite offensive ma quando sgomma su quella fascia è un piacere vederlo all’opera. Anche lui sta vivendo un’annata di altissimo livello, tra le più belle della sua storia da calciatore. 7

Hetemaj – Quando c’è partita lui lo trovi come sempre lì a rincorrere avversari, affrontare contrasti, correre e pressare. Non è un giocatore di fioretto ma terribilmente essenziale. Viene ammonito ingiustamente ed è un giallo pesante perchè dovrà saltare per squalifica la trasferta di sabato a Livorno anche se una giornata di riposo non potrà che giovargli visto che ha tirato la carretta come non pochi. 6.5

Schiattarella –  In netta crescita rispetto alle precedenti prestazioni. Schierato da regista centrale sta dimostrando di poter dare un utile contributo alla causa giallorossa. Belle alcune verticalizzazioni. Ha comunque grande personalità ma va detto che Inzaghi sta confermando quanto sostenuto dal momento del suo ingaggio, che ormai con il tempo è un centrale. 6.5

Viola – Dovunque lo metti quest’anno fa la differenza. Utilizzato da mezzala sinistra da tre giornate si sta dimostrando un elemento di altra categoria. Si sprecano gli aggettivi, poi quando capita la serata perfetta con il sinistro di Dio caldo come stasera c’è poco altro da aggiungere, parlano i fatti a parte i tre gol di cui due semplicemente meravigliosi. Gioca ogni partita come se fosse una questione d’onore. Il calabrese è uno degli uomini in più. Grandioso 8

Kragl – Tanta generosità da parte dei tifosi nei confronti dell’ex foggiano che si impegna e colpisce soprattutto per il suo nuovo look con capelli biondissimi. Tenta qualche conclusione dalla distanza ma non è fortunato. Sempre temibile, comunque, sui calci piazzati. 6.5

Sau – Dopo quella di Salerno il sardo gioca la più bella gara in giallorosso e non è nemmeno un caso che va in gol e confeziona l’assist per la prima marcatura di Coda. Belle alcune sue giocate a conferma di una tecnica individuale davvero sublime con i difensori avversari che spesso fanno fatica a fermarlo o a seguirlo. Cresce e migliora l’intesa con il resto della squadra. Anche per lui una splendida serata. 7.5

Coda – Si sblocca anche in casa il bomber di Cava dei Tirreni protagonista non solo della prima rete, ma anche di giocate generose. Fa praticamente reparto da solo. Si batte con grande generosità e viene applaudito dalla gente. I giorni neri sembrano essere definitivamente dimenticati e con lui al meglio davvero non ce ne sarà per nessuno. 7

Improta – ng

Tello – ng

Insigne – ng

Trapani: Carnesecchi 6.5; Del Prete 5.5, Fornasier 5, Scognamillo 5.5, Grillo 5; Moscati 6, Taegordeau 5, Corapi 5.5; Ferretti 5.5, Evacuo 5, Pettinari 6; Colpani 6, Tulli ng, Candela ng