consorzi_rifiutiQuesta mattina, i lavoratori del ‘Consorzio Rifiuti Bn 2’ hanno effettuato un blocco stradale lungo la via Appia, creando disagio alle auto dirette verso la Tangenziale Est e verso il rione Libertà del capoluogo cittadino.

Ancora una volta, motivo della protesta è la drammatica situazione che si trovano a vivere i Consorzi. Più di cento famiglie, infatti, sono senza stipendio da circa cinque anni e numerosi sono stati, a tal proposito, gli interventi istituzionali e sindacali che istituzionale, ma nessuna soluzione è stata trovata. Obiettivo del blocco era quello d’incontrare il commissario liquidatore del Consorzio Bn2, Antonio Giamei. Grazie all’intervento della Digos, i lavoratori incontreranno Giamei nel primo pomeriggio.