Venerdi 28 giugno, ore 18.30, nel salone di accoglienza del Centro di Riabilitazione De Nicola di Cerreto Sannita, in via Dodici Angeli, 81, si terrà la presentazione del volume “La ragazza della finestrella e altri racconti”(edito da Europa Edizioni), dell’autrice sannita Rosanna Guarino.
Si tratta di una raccolta che ha il pregio di saper cogliere, pur nella brevità di ciascuna storia, le numerose sfaccettature dell’animo umano e in particolare di quello femminile. “Storie di donne”, così come le definisce la prefazione, e storie di anime libere e inquiete che in questa raccolta dialogano tra di loro, quasi appartengano ad un’unica grande storia, quella della ricerca della propria felicità. 10 brevi storie per le mille sfaccettature dell’universo femminile, con tutti i suoi affanni, le sue gioie e le sue contraddizioni.
Che siano giovani ragazze che si affacciano all’amore o donne più mature, che hanno sperimentato il dolore del tradimento o dell’abbandono, le protagoniste di questa silloge vengono colte in un momento chiave della loro esistenza, che metterà in luce la loro reale tempra e il loro carattere. Messe di fronte alla verità, non si sottraggono al confronto prima di tutto con se stesse e mostrano con fierezza le proprie doti e fragilità.
Oltre all’autrice, parleranno del libro: le scrittrici Patrizia Bove e Maria Pia Selvaggio, la psicologa Maria Di Carlo e l’artista Dalila Monticelli. Inoltre, interverranno: Ugo Dell’Unto, presidente dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) di Benevento; Gemma De Nicola, neuropsichiatra infantile e Amministratrice del Centro di Riabilitazione De Nicola; Maria Rosa Di Cerbo, prima terapista del Centro di Riabilitazione De Nicola.
Prevista, infine, la presenza dell’attrice Daria D’Aloia e del Maestro d’Arte, Salvatore Fiore.
L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Cerreto Sannita, dal Comune di San Lorenzello e dall’Ente Culturale “Nicola Vigliotti” di San Lorenzello.
L’Autrice, con proprie donazioni, ha deciso di sostenere la ricerca scientifica della FISM, Fondazione Italiana Sclerosi Multipla.

Rosanna Guarino è nata a San Lorenzello, un borgo incantevole della Provincia di Benevento, famoso in Italia e all’estero, per la produzione della ceramica artistica e per le numerose iniziative ad essa collegate. Laureata in Giurisprudenza presso l’Università Federico II di Napoli, dopo aver maturato la pratica legale ha collaborato per molti anni con un’importante azienda termale in qualità di responsabile degli affari generali e delle relazioni esterne. Ha da sempre l’hobby della lettura, della musica e della scrittura. “La ragazza della finestrella e altri racconti” è la sua prima silloge.