Chi si aspetta un Filippo Inzaghi amareggiato per il pareggio arrivato dopo essere stati in vantaggio per quasi tutto il primo tempo resta deluso. Il tecnico, al contrario, mostra soddisfazione “Non dobbiamo fare l’errore di pensare di vincerle tutte. Era una partita di totale controllo, sapevamo che loro sfruttavano molto la fisicità e c’è la rabbia per aver subito un gol del genere. La squadra ha dato segni di serenità, muoviamo la classifica dando una sensazione di solidità. Ci prendiamo il bicchiere mezzo pieno perché questa è la strada giusta da seguire. Andiamo avanti con questa fiducia. E’ chiaro che una partita così va vinta, ma capita anche che puoi subire gol da calcio d’angolo senza il nostro portiere avesse subito tiri. Ho cambiato sei calciatori e, nonostante tutto, sembrava la stessa squadra di sempre: questa è la risposta più importante. Adesso testa alla Virtus Entella sarà una partita difficile che cercheremo di vincere davanti al nostro pubblico. Vedere i miei calciatori dispiaciuti per un pareggio mi dà la consapevolezza che questa è la strada giusta. Comunque io non guardo i risultati di stasera. In B puoi perdere contro chiunque se non hai lo spirito e la mentalità di tutti i giorni. La squadra mi sta dando tanto sotto questo aspetto. Contro di noi le partite sono tutte uguali: domenica dovremo essere pazienti, aspetto che è mancato alla Dacia Arena.”