Moena (TN), Italy – Jul 26: Filippo Inzaghi and Benevento players during the Benevento Calcio pre-season preparation at Cesare Benatti sport field on July 26, 2019 in Moena (TN), Italy. (Photo by Mario Taddeo / mario taddeo | sports photo agency)
For editorial only – Photographer’s credit mandatory.

Pippo Inzaghi ha concluso la conferenza stampa pre-gara nella sala stampa del Ciro Vigorito con un brindisi con i giornalisti presenti per celebrare il suo compleanno anche se con un giorni di ritardo, ma durante la conferenza stampa ha fatto intendere che la partita di domani contro il Monza sarà “vera” e bisognerà essere tutti concentrati al massimo Del resto ha detto testualmente: “…da domani si inizia a fare sul serio e conteranno i risultati. Ho trovato un gruppo vero, che si allena bene e che segue le direttive dell’allenatore. Speriamo di farci trovare pronti. Il lavoro che si è fatto negli scorsi campionati è risultato già importante. Ho trovato ottimi ragazzi, penso che abbiamo una squadra forte come altre sei o sette. Se ci sarà l’occasione giusta di mercato non ci faremo trovare impreparati, ma penso che siamo già a posto così perché abbiamo una squadra competitiva. Per il ruolo di terzino sinistro vediamo cosa succederà. In quel ruolo abbiamo Maggio e Gyamfi che possono giocare anche da quella parte, abbiamo il giovanissimo Rillo che sta crescendo bene. Non vedo tutta la necessità di prendere giusto per prendere”

D’obbligo la domanda sulla formazione che affronterà il Monza dei suoi ex amici o dirigenti di tante battaglie vinte (Berlusconi, Galliani, Brocchi). “Il mio pensiero è che tutti debbano arrivare alla prima di campionato nella stessa condizione. Ho voluto dare minutaggio col Castrovillari a chi è arrivato dopo come Sau, Schiattarella e Kragl. In questo momento farò giocare quelli che si sono allenati di più. Voglio che la squadra arrivi al cento per cento alla prima di campionato, nel frattempo vi dico che dobbiamo fare molta attenzione al Monza che vorrà farci lo scherzetto. Dovremo essere bravi ad essere subito attenti, entrare in campo concentrati. Voglio iniziare col piede giusto a Benevento la piazza è fantastica, le persone che lavorano per il club sono di altra categoria. Sono sicuro che con il lavoro ci toglieremo tante soddisfazioni”.  

Il tecnico ha anche chiarito, d’obbligo gli scongiuri, che potrà contare su tutti i disponibili della rosa ed in merito al campionato che l’inizio non sarà semplice, ma che il pensiero adesso deve essere solo per la coppa, fissando un obiettivo per volta.