ApiceAd Apice, ieri sera, intorno alle ore 18,45, due giovani con il volto coperto da una sciarpa scaldacollo, uno dei quali armato di pistola, probabilmente un giocattolo, dopo essere entrati all’interno del negozio di bijoutteria, ubicato in contrada San Donato, minacciando la titolare, una commerciante 24enne del luogo, si sono fatti  consegnare l’incasso della giornata, per un totale di 50 euro. Si sono poi dati alla fuga per le vie circostanti a bordo di una autovettura non meglio specificata.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, che hanno effettuato il sopralluogo e i rilievi del caso ed hanno avviato le indagini per risalire agli autori dell’episodio criminoso.