giannoneNel prosieguo delle indagini correlate all’esplosione avvenuta nella notte di Natale davanti al liceo ‘Giannone’ di Benevento, i Carabinieri del Comando Provinciale, dopo la perquisizione presso l’abitazione del principale sospettato e l’esame del materiale sequestrato, hanno raccolto ulteriori elementi probanti, che non escludono la compartecipazione all’evento di altri giovani, le cui responsabilità sono in via di approfondimento da parte degli organi inquirenti.

Inoltre, dagli elementi emersi, è verosimile che il gesto compiuto, sia da circoscriversi nell’ambito studentesco.
Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, proseguono per fare piena luce sulla vicenda.