DSC01546Ancora una volta, l’Arma dei Carabinieri di Montesarchio ha continuato nella sua azione di promozione e formazione delle nuove leve sulla ‘Cultura della legalità’: ieri mattina, infatti, il Comandante della Stazione Carabinieri di Cautano, Maresciallo Capo Raffaele Panella, ha tenuto una conferenza alla presenza di 70 allievi delle classi 2^ e 3^ dell’Istituto Scolastico ‘Michelangelo Caporaso’ (scuola media), di Campoli del Monte Taburno. Il progetto, come ormai noto, è coordinato su tutto il territorio sannita dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, al preciso fine di sensibilizzare, risvegliare e formare le coscienze delle giovani leve sulle diverse tematiche del vivere civile, sui pericoli e sulle conseguenze negative di una distorta concezione della società. Nel corso dell’incontro si è dato, come oramai noto, ampio spazio alla legalità ed alle sue devianze: pirateria stradale, dipendenze da alcool e droghe, bullismo, stalking, violenza negli stadi, computer-crimes, rispetto dell’ambiente. Ed i ragazzi, ancora una volta, hanno risposto all’appuntamento con vivo e partecipato interesse: la discussione, avvenuta alla presenza del corpo docente è stata interattiva, attesa la concretezza e l’attualità degli argomenti trattati. In conclusione, la digressione sull’Arma dei Carabinieri, la sua storia, le sue funzioni, la sua organizzazione ed il suo ruolo nel contesto delle Istituzioni democratiche