Per la Uil Avellino/Benevento il percorso di riqualificazione dell’ex Caserma “Pepicelli”, una struttura di oltre 40.000 metri quadrati situata nel centro di Benevento, appare un’operazione sensata che centra due importanti obiettivi: evitare che l’immobile possa essere vandalizzato e consentire una più efficiente fruizione dei servizi da parte degli utenti con l’unificazione di ben nove sedi territoriali della pubblica amministrazione.

“Quando si mettono in piedi queste iniziative – osserva Fioravante Bosco (Uil Av/Bn), che questa mattina ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione del progetto – non si può far altro che plaudire. Purtroppo, abbiamo già avuto modo di riscontrare per il passato che i mancati interventi in questo campo comportano poi inconvenienti poco piacevoli sotto l’aspetto dell’incuria e del vandalismo. Questa importante soluzione sulla fruizione degli spazi e degli immobili nella nostra Città – conclude il sindacalista – dimostra lungimiranza amministrativa e attenzione verso l’esigenza dei cittadini di avere gli uffici pubblici in un unico sito, anziché ricercarli in giro con notevole perdita di tempo”.