Prefettura-350x262[1]Nel pomeriggio del 21 dicembre 2015, nel Salone di Rappresentanza della Prefettura di Benevento, alla presenza delle autorità ecclesiastiche, civili e militari e di un folto pubblico, si è svolta la cerimonia di consegna, ai Sigg. Crocco Giuseppe e Festa Alfredo nonché ai familiari del Sig. Mainolfi Antonio, della ‘Medaglia della Liberazione’ conferita dal Ministro della Difesa e coniata in occasione della ricorrenza del 70° anniversario della lotta di Liberazione per ricordare l’impegno di quanti, partigiani, internati militari nei lager nazisti, combattenti inquadrati nei Reparti regolari delle Forze Armate, hanno combattuto, spesso a rischio della propria vita, per affermare i principi di libertà e indipendenza sui quali si fonda la Repubblica e la Costituzione. Sono stati altresì consegnati i diplomi delle Onorificenze dell’Ordine ‘Al Merito della Repubblica Italiana’ conferite dal Presidente della Repubblica a 7 insigniti.

Il Prefetto Paola Galeone, nel sottolineare come tali riconoscimenti premiano coloro che si sono particolarmente distinti nel lavoro o nella società civile dimostrando nello svolgimento delle loro attività grande impegno e motivazione, ha voluto manifestare il suo apprezzamento per coloro che, adempiendo al proprio dovere ed esponendosi a pericoli ed al rischio, talora anche della propria vita, sono intervenuti nelle operazioni di soccorso durante gli eventi alluvionali dell’ottobre scorso.

Nella circostanza, ha voluto consegnare degli attestati di compiacimento ai vigili de fuoco che, con un’azione tempestiva e sinergica, attivavano i soccorsi e su un gommone, nella piana di contrada Pantano, raggiungevano Quirino, Emilia e Gabriele salvando loro la vita.

Il Prefetto, inoltre, alla presenza della moglie Tiziana Gagliardi e dei figli Nicola e Sonia, ha voluto rendere omaggio alla memoria del sig. Adriano Tatavitto, dipendente dell’Enel, che, nonostante le condizioni di difficoltà e di pericolosità determinate dagli avversi eventi atmosferici in atto, si prodigava oltre ogni limite per ripristinare un servizio di primario interesse pubblico, fino a sacrificare la propria vita.

Al termine del suo intervento, il Prefetto ha proceduto al tradizionale scambio degli auguri di Natale e per l’anno nuovo e, nell’occasione, l’Arcivescovo metropolita di Benevento, Mons. Andrea Mugione, ha benedetto la Natività donata dal Sindaco di Morcone e che resterà esposta sullo scalone di ingresso della Prefettura.

L’Orchestra Stabile ‘Ars Nova Laurentii’, diretta dal M° Massimo D’Orsi, ha arricchito la cerimonia con un repertorio di musiche anche natalizie.