Al via la prima edizione del concorso fotografico “Le aree interne della Campania: tesori da valorizzare”, iniziativa ideata e organizzata dall’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Benevento che vede il patrocinio delle associazioni ambientaliste WWF, FAI, Legambiente e Lipu.

I concorrenti, che devono aver compiuto i sedici anni di età, avranno tempo fino al 15 maggio, per presentare immagini relative ai temi dello sviluppo sostenibile: saranno attinenti scatti che riguardano il cibo, la filiera agroalimentare, l’ambiente, i cambiamenti climatici, la biodiversità e la gestione delle risorse ecosistemiche e delle foreste, ma anche la corretta pianificazione e progettazione, tramite la conservazione del territorio e delle sue tradizioni e le innovazioni di una moderna agricoltura.

Il concorso ha l’obiettivo di sensibilizzare la collettività alle tematiche ambientali, alla salvaguardia del paesaggio, alla promozione dell’identità dei nostri territori e delle eccellenze produttive.

“Dobbiamo aumentare la consapevolezza di abitare in un territorio davvero unico – ha dichiarato Walter Nardone, Presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della provincia di Benevento – che deve essere valorizzato al fine di evitare il suo abbandono da parte delle giovani generazioni. La consapevolezza nasce dalla conoscenza, è importante quindi iniziare a conoscere la nostra provincia tramite le immagini e la divulgazione di queste. Il concorso – ha concluso Nardone – deve rappresentare un momento di presa di coscienza collettiva di quelli che sono i nostri tesori e della necessità di un loro utilizzo sostenibile al fine di far crescere il nostro Sannio”.

I vincitori verranno premiati nel corso della celebrazione della prima giornata del Dottore Agronomo e del Dottore Forestale sannita con una targa ricordo. 


Per tutte le informazioni sul concorso e per leggere il regolamento di partecipazione è possibile collegarsi al sito https://concorsofotograficoodafbn.wordpress.com/