“Il Comitato Civico Viabilità Negata, con grande entusiasmo, ha appreso dalla stampa l’avvenuta aggiudicazione della gara d’appalto della Strada Provinciale SP45, che collega Montefalcone di V.F. con il capoluogo di provincia Benevento.
Finalmente, dopo la lunga lotta durata ben due anni , che lo ha visto impegnato insieme al Popolo tutto di Montefalcone nella battaglia per il ripristino della sicurezza e regolare percorribilità dell’arteria, oggi esulta.
Il risultato raggiunto è un vero e proprio segnale di una quanto mai auspicata inversione di tendenza, verificatasi nello stato delle cose finora prospettate.
Il Comitato Civico Viabilità Negata è fortemente convinto che tale provvedimento, ben oltre il positivo impatto funzionale ed economico che produrrà sul territorio e che già di per se stesso rappresenta una conquista di straordinaria importanza, sia foriero di molteplici e altrettanto rilevanti significati politici.
E’ segno innanzitutto, che quando l’esercizio della Politica è volto al perseguimento del bene comune, esso è veramente in grado di conferire decoro ai popoli, proponendosi, così era solito affermare Paolo VI rivolgendosi ai comitati civici, “ Come la più alta forma di Carità “.
In sintesi il Comitato pensa alla Nuova SP45 come ad una strada veramente speciale perché ci consentirà di sviluppare un’esistenza migliore, in quanto concorrerà allo smantellamento di quello stato di atavico isolamento nel quale nostro malgrado, siamo stati colpevolmente reclusi.
Il Comitato vuole ringraziare tutti coloro che hanno permesso il raggiungimento di questo importante risultato partendo dal principale fautore Dott. Claudio Ricci, ex Presidente della Provincia e l’Ing. Michelantonio Panarese che hanno curato la fase progettuale e la successiva presentazione della stessa in Regione.
Il Consigliere Regionale On. Erasmo Mortaruolo, che ha sostenuto e seguito l’iter del progetto in Regione, condividendo così la battaglia di civiltà intrapresa insieme al Comitato.
Rivolge particolari ringraziamento a Sua Eccellenza Mons. Sergio Melillo Vescovo della Diocesi di Ariano Irpino – Lacedonia, che ha seguito in prima persona tutte le fasi operative del Comitato.
Si ringrazia inoltre l’Ente Provincia che ha portato a compimento l’espletamento della gara d’appalto.
Il Comitato non può certamente tralasciare la stampa che si è resa sempre disponibile nell’accogliere e divulgare tutte le notizie della propria attività.
Non per ultimo il Comitato ringrazia il Popolo tutto di Montefalcone che ha appoggiato e sostenuto continuamente sua azione.”