cotto_1Presso Palazzo Paolo V, ieri, il sindaco di Benevento Clemente Mastella, ha tenuto la conferenza stampa di presentazione della XXXVII edizione di ‘Città Spettacolo’, quest’anno arricchita dagli eventi ‘Arte in strada’, ‘Crudo e Cotto’ e ‘Cena Bianca’.

Gli eventi, diretti da Renato Giordana, coloreranno il centro storico del capoluogo sannita dal 29 agosto al 5 settembre; chiese, musei e siti archeologici saranno aperti sino a mezzanotte e percorsi enogastronomici e culturali coinvolgeranno i cittadini e, si spera, i tanti turisti che giungeranno in città. A tal proposito, infatti, il primo cittadino ha dichiarato: “Il connubio  tra cultura e cibo è fondamentale per la ripresa e la rinascita della città. Dal 29 agosto prossimo, inoltre l’Arco di Traiano sarà artisticamente illuminato; a seguire, a dicembre, lo sarà anche la chiesa di Santa Sofia e 1 milione di euro sarà stanziato per il recupero del Teatro comunale di Benevento”. Durante la conferenza, da parte di Mastella, non c’è stata alcuna risposta alle polemiche che avevano da più parti accompagnato l’annuncio della virata della kermesse cittadina; anche l’assessore alla Cultura, Oberdan Piccucci ha sottolineato che l’auspicio dell’Amministrazione, infatti, è quello d’intercettare il godimento della nostra comunità e di quella fuori territorio.

I due eventi – hanno spiegato – sono due manifestazioni diverse: ‘Il Crudo e il Cotto’, con finanziamento già acquisito, e ‘Città Spettacolo’, con finanziamento da ottenere su domanda inoltrata alla Regione Campania. Gli appuntamenti sono stati messei strategicamente insieme nello stesso periodo per allargare la fruizione a tutta la popolazione e, in questo, è fondamentale il coinvolgimento di Rione Libertà per dare un segnale di svolta rispetto al passato.

Proprio al Rione libertà, infatti, il 28 agosto si terrà il concerto di Rocco Hunt, ma quello buttato giù è davvero un cartellone degno delle grandi occasioni. Artisti come gli Stadio, Antonello Venditti e degustazioni stellate animeranno il ‘Crudo ed il Cotto’, mentre Massimo Ghini, Gregoretti e Massimo Ranieri saranno ospiti di ‘Città Spettacolo’.