A parte la questione difesa con Alessandro Tuia che tiene tutti con il fiato sospeso, anche se alcune fonti molto vicine alla società parlano di utilizzo certo anche se la scorsa e questa settimana non si è allenato con i compagni seguendo un programma personalizzato, non mancano altri dubbi. In particolare Inzaghi a centrocampo deve decidere a chi affidare la maglia di interno al fianco di Viola. Il ballottaggio è tra Schiattarella ed Hetemaj con il finnico più portato alla fase dio interdizione che potrebbe essere favorito se non altro perchè il Benevento non avrà la difesa al completo ed al meglio. In avanti, invece, certo l’utilizzo di Sau al fianco di Coda considerato che Armenteros ha problemi fisici ed addirittura potrebbe anche non essere convocato a meno di recuperi dell’ultimo secondo da non escludere. La conferenza stampa indetta da Inzaghi per stasera alle ore 18 dopo la rifinitura sicuramente servirà a chiarire tanti aspetti e dubbi anche se appare scontato il modulo 4-4-2 che però potrebbe essere cambiato in corsa in base alle esigenze della partita.

Per quanto concerne il pubblico non c’è stata finora la mobilitazione auspicata, ma rispetto alle precedenti gare casalinghe c’è un leggero incremento, considerando che ieri sera alle 21 erano stati venduti 1.200 tagliandi. E’possibile dunque che venga superato il muro dei 10.000 paganti mai raggiunto in questa stagione.