valentino_carmine_01-300x202E’ stata depositata oggi la sentenza del Consiglio di Stato che, ribaltando la decisione del Tar, reintegra di fatto Carmine Valentino nelle sue funzioni di sindaco di Sant’Agata dei Goti.

“Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (sezione Quinta) – si legge nella sentenza n. 708/2016 – accoglie l’appello principale e dichiara inammissibile l’appello incidentale e per effetto, in riforma della sentenza impugnata, respinge il ricorso di primo grado. Ho sempre creduto ed avuto fiducia nella Giustizia – commenta Carmine Valentino – ritenendo quanto accaduto il 24 settembre 2015 un danno alla comunità di Sant’Agata dei Goti, che ha vissuto mesi difficili e complessi, ed una mortificazione alla volontà popolare che si era liberamente espressa nella tornata elettorale del 25 maggio 2014. Giustizia è fatta! Continuerò ora nell’impegno profuso da sempre a favore di Sant’Agata dei Goti e dei suoi cittadini”.