bastoneA Benevento, la notte scorsa, i carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Allegretti Ernesto, 54enne di questo centro, già noto ai militari, attualmente sottoposto alla misura cautelare di avvicinamento alla casa familiare.

L’uomo per motivi dovuti verosimilmente a pregressi dissidi familiari, dopo aver infranto il vetro di una finestra dell’abitazione della madre, vedova novantaduenne, si era introdotto nell’abitazione rifiutandosi di uscirne come chiesto dalla donna. L’anziana è riuscita a chiamare il numero di pronto intervento 112 che ha immediatamente fatto convergere sul posto una pattuglia della Radiomobile. I carabinieri intervenuti, constatando quanto stava accadendo, hanno tratto in arresto lo stesso Allegretti perché ritenuto responsabile di violazione di domicilio e inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.
Il bastone veniva sequestrato mentre l’arrestato dopo le formalità di rito veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento.
Lo stesso, già in passato nel maggio 2014, era stato arrestato su provvedimento del giudice del Tribunale di Benevento, perché si era reso responsabile di minacce e ingiurie nei confronti della madre allo scopo di farsi consegnare somme di denaro e, pertanto, gli era stata imposta la misura restrittiva di non avvicinarsi alla genitrice.