C’è anche Puglianello tra gli ammessi a finanziamento dalla Regione Campania per gli eventi destinati alla promozione turistica, nell’ambito della programmazione POC 2014-2020 con il progetto “Un Paese Ci Vuole” presentato insieme ai comuni di Paupisi, Ponte, Melizzano, San Lorenzo Maggiore e Valle Agricola (quest’ultimo comune della provincia di Caserta ne è l’Ente capofila). Per il Comune di Puglianello verranno finanziate diverse iniziative culturali, sociali e di promozione dei prodotti locali. Decisiva la capacità da parte dell’Amministrazione comunale di intrecciare rapporti che travalicano i confini provinciali con l’obiettivo di mettere in campo progettualità di ampio respiro che siano in grado di canalizzare i flussi turistici per accrescere la riconoscibilità di Puglianello. Si tratta di iniziative importanti per sostenere l’economia locale, visto che condurranno in paese tante persone appassionate di musica, cucina, arte. “Non posso che essere enormemente soddisfatto per questo risultato – spiega il sindaco Francesco Maria Rubano – perché significa che ancora una volta abbiamo individuato la giusta strategia che ci permettere di attrarre fondi senza gravare sulle tasche dei nostri concittadini. Lo affermo nella certezza che le nostre attività commerciali, imprenditoriali e agricole beneficeranno di queste iniziative”. “Grazie a questo finanziamento – spiega la consigliera delegata alla Cultura e al turismo Raffaella Iannotti – sono già in fase di organizzazione per la prossima stagione estiva una serie di serate per la seconda edizione di “Emozioni di Note e Sapori nel Borgo” finalizzate alla valorizzazione delle eccellenze del territorio e alla promozione di tutto ciò che viene prodotto dalle nostre parti. Lo faremo con una kermesse che attraverso la musica raffinata, arte e spettacoli di qualità, metterà in vetrina Villa Marchitto come location ospitante e le più rinomate produzioni del nostro tessuto imprenditoriale, commerciale, agricolo e artigianale”.