mostra dentro e fuori la pelleInaugurata ieri, presso il Museo Arcos, la mostra ‘Dentro e fuori la pelle’ promossa dalla Provincia di Benevento, in collaborazione con la Camera di Commercio, lo stesso museo di Benevento e sponsor privati del Sannio.
La mostra, curata da Ferdinando Creta e Vincenzo Battarra, rientra tra le iniziative collaterali del cinquantatreesimo congresso dell’Associazione dei Dermatologi Italiani, da cui la mostra prende il suo titolo.
Lo stesso curatore dell’evento, Vincenzo Battarra, è oltre che critico d’arte, anche dermatologo e componente del Comitato scientifico del congresso, curato dal primario ospedaliero beneventano Francesco Cusano.
Le opere in mostra sono degli artisti Antonio Biasiucci, Sergio Fermariello, Nino Longobardi, Perino & Vele, Ernesto Tatafiore.
Nell’inaugurare la mostra, il Commissario straordinario Aniello Cimitile ha espresso la sua profonda preoccupazione per la gestione del patrimonio culturale della Provincia, finora amministrato attraverso Istituti culturali quali il Museo del Sannio e la Biblioteca provinciale. “Di questi beni – afferma Cimitile – non è chiaro il futuro per la mancata attribuzione, dopo la legge n. 56/2014, delle deleghe al Soggetto istituzionale subentrante peraltro non ancora individuato”.

Ricordiamo inoltre che, in occasione del congresso che si terrà a Benevento dal 25 al 27 settembre prossimi, sono state realizzate numerose altre iniziative cittadine sempre sostenute dall’Adoi. Tali iniziative sono state illustrate durante la stessa conferenza di presentazione della mostra all’Arcos.

Esse sono:
– concerto di Luca Aquino, mercoledì 24 settembre, ore 21:00 presso il Teatro Massimo, ingresso gratuito
– mostra ‘Senza Pelle’ di Vittorio Valente, giovedì 25 settembre, ore 19:00 presso la galleria ‘Numen’
– Mostra Filatelica, giovedì 25 settembre ore 19:00 alla Rocca dei Rettori
– mostra fotografica ‘Il ritratto della nostra pelle’, giovedì 25 settembre ore 19:00 in palazzo Paolo V
– incontro-dibattito ‘Il paziente chiede al medico, il paziente chiede alle istituzioni’, venerdì 26 settembre ore 18:30 presso l’Hotel President