IMG_1497Mario Meola non è più il sindaco del Comune di Ponte. Ieri mattina, infatti, all’ufficio protocollo sono state consegnate le dimissioni di 7 consiglieri (4 di maggioranza legati al gruppo “Ponte la tua Città” e 3 di opposizione). A dimettersi: l’assessore Achille Antonaci, dimessosi da vicesindaco già ad aprile. Con lui, i consiglieri comunali Angelo Zampelli(capogruppo di maggioranza), Pietro Stefanucci e Giuseppe Puzella. Alle loro si sono aggiunte anche le dimissioni di Angelo De Filippo capogruppo di minoranza “Uniti per Ponte”, ed i consiglieri Giovanni Fusco e Annantonia Romano.

Meola era stato rieletto sindaco il 26 maggio 2014 e in precedenzaule dimissioni porteranno, nelle prossime ore, allo scioglimento anticipato del Consiglio comunale e alla fine del terzo mandato Meola.

Sarebbero state fatali, per Meola che comunque può contare sull’appoggio dell’assessore Armando Capobianco e dei consiglieri Carmelina Rillo e Salvatore Meoli, alcune decisioni ed il mancato coinvolgimento nelle scelte della sua amministrazione. Resterà ora da capire se Meola vorrà in un futuro prossimo candidarsi nuovamente alla guida dell’Ente comunale.