Il sindaco Clemente Mastella ha ricevuto stamane a Palazzo Mosti Rossana Pasquino, reduce dalle formidabili prestazioni agli Europei paralimpici di scherma  che si sono disputati in Francia. Sulla pedana di Parigi Pasquino ha vinto l’oro nella sciabola e nella spada.
Il sindaco Mastella le ha donato una targa e si è complimentato con l’intero movimento della scherma in città che ha numeri di rilievo e raccoglie risultati di prestigio internazionale. 
La campionessa europea Pasquino è stata accompagnato a ritirare il riconoscimento istituzionale da Dino Meglio, Coordinatore Nazionale della Federazione Italiana Scherma per il settore Paralimpico e Commissario Tecnico della Nazionale, Francesca Boscarelli maestro della nazionale under 20 di spada della Federazione Italiana Scherma e tecnico di scherma del gruppo sportivo nazionale dell’ Esercito e dalla presidente dell’Accademia Sara Furno. 
“E’ stato uno spaccato tanto piacevole quanto doveroso per tributare il giusto riconoscimento alla campionessa Pasquino che con i suoi risultati a Parigi ha dato lustro alla città e all’intera scuola schermistica sannita. A Rossana abbiamo fatto un enorme in bocca al lupo per il prosieguo della stagione agonistica che quest’anno culminerà, a settembre, nell’appuntamento clou dei Giochi Paralimpici di Parigi 2024”, affermano in una nota il sindaco Clemente Mastella e il consigliere delegato allo Sport Enzo Lauro.