Seconda vittoria consecutiva, la terza in cinque gare di campionato per il Benevento di Fabio Caserta che si porta a dieci punti in classifica in piena zona play off. I giallorossi hanno sconfitto 4-1 al Ciro Vigorito un ottimo Cittadella, arrivato nel Sannio galvanizzato dal successo interno di sabato scorso contro il Pordenone. Al vantaggio iniziale firmato dal gran sinistro di Acampora i veneti avevano saputo rispondere con Okwonkwo, bravo ad aprire e chiudere l’azione che lo ha visto battere Paleari su assist perfetto di Antonucci. E’ l’occasione che rimette in carreggiata un Cittadella vispo e abile a macinare gioco e occasioni. Più volte Paleari deve infatti opporsi ai tentativi di Tavernelli e dello stesso Okwonkwo evitando il peggio. Nella ripresa Caserta decide di gettare nella mischia Lapadula al posto di uno spento Sau. L’italo-peruviano lo ripaga alla grande con una tripletta roboante tra il 69′ e l’86’ liquidando una pratica altrimenti spinosa. Per la Strega sabato alle ore 14 c’è la trasferta di Como per provare a proseguire la rincorsa alle posizioni di vertice.

Marcatori: 5′ Acampora (B), 13′ Okwonkwo (C), 69′, 84′, 86′ Lapadula (B), 

BENEVENTO
Paleari; Letizia, Acampora (46′ Tello), Calò (59′ Viviani), Glik, Improta (22′ Elia), Foulon, Insigne (66′ Insigne), Ionita, Sau (46′ Lapadula), Barba.
A disp.: Manfredini,  Basit, Vokic, Vogliacco, Di Serio, Talia, Brignola.
Allenatore: Fabio Caserta 

CITTADELLA
Maniero; Benedetti, Adorni, Frare (55′ Perticone), Vita, Tavernelli (55′ Cuppone), Okwonkwo, Branca, Antonucci (67′ Baldini), Danzi (79′ Pavan), Cassandro (79′ D’Urso). 
A disp.: Kastrati, Mazzocco, Tounkara, Beretta, Donnarumma, Ciriello, Icardi.
Allenatore: Edoardo Gorini

Ammoniti: Acampora (B), Okwonkwo (C), Danzi (C), Antonucci (C), Benedetti (C), Pavan (C).

Arbitro: Sig. Francesco Cosso di Reggio Calabria.
Assistenti: Sigg. Marco Della Croce di Rimini e Marco D’Ascanio di Ancona.
Quarto Ufficiale: Sig. Davide Di Marco di Ciampino.
Var e Avar: Sigg. Luca Massimi di Termoli e Alessandro Giallatini di Roma 2.