preI Carabinieri della Compagnia di Benevento, nel corso dei rafforzati servizi di pattugliamento finalizzati alla captazione di persone di interesse operativo e per la prevenzione dei furti, in particolare quelli su autovettura, disposti dal locale Comando Provinciale dell’Arma, hanno intercettato e bloccato tre pregiudicati: due di origine rumena ed uno di provenienza pugliese.

I due rumeni, un uomo ed una donna rispettivamente di 27 e 39 anni, entrambi nullafacenti e pregiudicati per furto, sono stati intercettati e bloccati da una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile in contrada Olivola. La coppia è stata notata dai militari mentre esaminava gli abitacoli delle autovetture in sosta con il probabile intento di asportare qualche oggetto ivi contenuto. Accortisi del sopraggiungere dei militari, i due hanno anche tentato di darsi alla fuga per eludere i controlli, ma sono stati bloccati dopo un breve inseguimento e condotti in caserma per gli accertamenti al cui termine è emerso che entrambi i fermati annoveravano a loro carico numerosi pregiudizi penali per furto ed alcuni fogli di via obbligatori per talune località della Campania.

A Buonalbergo, invece, una pattuglia della locale stazione dei Carabinieri ha sorpreso un uomo di 60 anni, proveniente dalla provincia di Foggia. I militari hanno notato che l’uomo, dopo avere parcheggiato il suo autocarro in un’area di servizio di contrada Caporibelle, si aggirava, senza giustificato motivo, nei pressi di alcuni esercizi ivi situati; per cui i militari, dopo averlo fermato, lo hanno condotto in caserma dove, a seguito degli accertamenti, è emerso che l’uomo aveva dei precedenti penali per furto, ricettazione e truffa. I Carabinieri, inoltre, a seguito dei controlli estesi anche all’autocarro, hanno verificato che il veicolo era sprovvisto di assicurazione e di revisione, motivi per cui lo hanno sequestrato.

Al termine, tutti i fermati, sono stati poi condotti presso la sede del Comando Provinciale dell’Arma in Benevento, dove, dopo il fotosegnalamento e l’espletamento delle formalità di rito, sono stati proposti per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.