del_basso_de_caro_umbertoVenerdì 5 febbraio alle ore 9,30 nella meravigliosa Villa dei Papi di Benevento il Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e Trasporti on. Umberto Del Basso De Caro parteciperà al convegno ‘Ntc 2008-Ntc 2016 a confronto: Focus sugli aspetti geotecnici’ promosso dall’ordine degli Ingegneri della Provincia di Benevento, con il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici .

L’inizio dei lavori è affidato ai saluti del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Benevento Ing. Francesco Cardone; poi si proseguirà con i lavori con l’intervento del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi del Sannio prof. ing. Filippo De Rossi e del Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e ai Trasporti On. Umberto Del Basso De Caro che parleranno dell’iter della NTC2014 e tempi della sua entrata in vigore. Poi si proseguirà con gli interventi dell’ing. Armando Zambrano, Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri; il prof. Ing. Franco Braga, Università di Roma La Sapienza – Coordinatore gruppo di lavoro NTC del CSLLPP; del prof. Ing. Lorella Montrasio , Università degli Studi di Parma – Gruppo di lavoro NTC del CSLLPP e dell’ing. Massimo Sessa, Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

“Il convegno – spiegano gli organizzatori – ha l’obiettivo di evidenziare le novità sull’iter di approvazione delle nuove norme tecniche per le costruzioni, esitate dal Consiglio Superiore dei lavori Pubblici nell’ottobre 2014, e di approfondirne i contenuti e le differenze rispetto alla normativa vigente (NTC2008), rivolgendosi specialmente agli ingegneri professionisti che delle norme tecniche fanno uso nello svolgimento delle attività di progettazione. Verranno messi in evidenza non solo gli aspetti tecnici della nuova Norma, in parte illustrati dai lavori di confronto con la NTC2008, redatti con la collaborazione di futuri ingegneri laureandi in ingegneria civile, ma anche i principi in base ai quali essa è stata concepita, con particolare riferimento alla storia delle NTC e alla loro futura evoluzione. Proprio dal dibattito è atteso un contributo che, derivando dal confronto diretto tra professionisti e istituzioni, possa fornire spunti validi per il futuro della normativa tecnica. Il focus della conferenza è dedicato agli aspetti geotecnici della progettazione, mentre gli interventi dei relatori e il dibattito atteso sono di prospettiva più ampia”. La partecipazione al convegno è gratuita e prevede, per gli ingegneri iscritti all’Ordine, il riconoscimento di 3 CFP.