sindaco Clemente Mastella questa mattina ha incontrato a Palazzo Mosti il rappresentante di Confcommercio, Nicola Romano, e il rappresentante di Mio Italia, Mario Carfora.

Nel corso dell’incontro, a cui hanno partecipato anche l’assessore alle Attività Produttive, Alfredo Martignetti, e il dirigente Antonio Iadicicco, l’Amministrazione ha espresso piena disponibilità a venire incontro alle esigenze dei commercianti in questo difficile momento economico.

In particolare, il sindaco Mastella ha rassicurato che verranno confermate le misure già attuate la scorsa estate, e cioè la concessione gratuita degli spazi pubblici esterni alle attività commerciali e le agevolazioni di carattere finanziario e fiscale. Anzi, il sindaco ha auspicato il varo di un provvedimento del Governo che consenta agli Enti Locali di andare oltre i provvedimenti già attuati lo scorso anno proprio in virtù del notevole aggravamento della situazione economica.

Il sindaco Mastella ha anche accolto favorevolmente la richiesta avanzata dalla Confcommercio  di mettere a disposizione un hub per l’effettuazione delle vaccinazioni alle categorie commerciali e industriali sulla scorta dell’accordo sottoscritto da quest’ultime con l’Inail. A tal proposito sia il sindaco Mastella che i rappresentanti di Confcommercio e Mia Italia hanno rivolto un appello agli imprenditori della città affinché aderiscano in maniera compatta all’iniziativa.

Il Comune si farà, inoltre, carico di verificare se ci sono degli sponsor che possano in qualche modo agevolare l’acquisto di ombrelloni, sedie e tavolini da mettere a disposizione delle imprese commerciali e uniformare in tal modo anche l’arredo urbano cittadino.

Il sindaco Mastella ha quindi rimarcato in tale ottica la bontà della scelta operata dall’Amministrazione comunale di non riaprire al traffico il corso Garibaldi, così come richiesto da qualche organizzazione di categoria. Scelta che – ha sottolineato il primo cittadino – non solo avrebbe contribuito a peggiorare la qualità dell’aria, ma avrebbe anche impedito l’utilizzo degli spazi all’aperto lungo il corso Garibaldi.

A tal proposito la fascia tricolore ha anche reso noto che, d’intesa con i commercianti e i comitati di quartiere, il Comune valuterà anche la chiusura in determinati orari della giornata di altre strade della città in modo da dare la possibilità di usufruire degli spazi esterni a ulteriori attività commerciali.

Il sindaco Mastella e i rappresentanti delle organizzazioni commerciali hanno infine stabilito di mettere a punto un’intesa che, attraverso le manifestazioni culturali in programma nei mesi estivi, possa favorire la conoscenza e il consumo delle eccellenze enogastronomiche del Sannio, ed essere conseguentemente fattore attrattivo per i visitatori. In tale ottica Confcommercio ha anche anticipato che riproporrà l’organizzazione di un mercato pomeridiano in via Grimoaldo Re.