viaponticelliA Benevento, intorno alle ore 2,30 della scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia del capoluogo, sono intervenuti presso una tabaccheria di via Ponticelli. Giunti sul posto, i militari hanno constatato che ignoti avevano fatto esplodere verosimilmente una sorta di  bomba carta, che aveva danneggiato la serranda in metallo, l’insegna luminosa e mandato in frantumi i vetri della porta interna dell’esercizio commerciale, di proprietà di una commerciante 53 enne di Sant’Angelo a Cupolo.

I Carabinieri giunti sul posto hanno effettuato i necessari rilievi tecnici e hanno avviato le indagini del caso per riuscire a risalire al movente dell’episodio e all’identificazione dei responsabili.