SAM_0045Nella tarda serata di ieri, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dai magistrati della Procura della Repubblica di Benevento, i Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Benevento, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 49enne del capoluogo. L’uomo è stato arrestato per i reati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio; per ricettazione e detenzione abusiva di armi da sparo e materiale esplodente.

Le attività investigative sono culminate con l’esecuzione di un decreto di perquisizione personale e locale, disposto dalla Procura della Repubblica di Benevento. E’ stata così perquisita la lussuosa villa in via Pacevecchia, a Benevento, dove l’uomo prestava mansioni di custode. Le perquisizioni, condotte anche con l’ausilio di unità cinofile, hanno consentito di rinvenire e sequestrare:

  • 600 grammi di cocaina
  • sostanza da taglio e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi
  • una Beretta calibro 6.35 risultata rubata a Benevento nel 2007 e relativo munizionamento
  • una Beretta calibro 7.65 sulla quale si eseguiranno ulteriori accertamenti e relativo munizionamento
  • la somma di 210.000 euro in banconote di vario taglio
  • una bomba carta

La villa perquisita è stata posta sotto sequestro; l’uomo è stato tradotto presso il carcere di Secondigliano