Ancora una vittoria per la Miwa Energia Cestistica Benevento che ieri sera ha battuto Mondo Ausili Angri per 79-69.

Inizio sprint degli ospiti che impongono dai primi secondi del match un ritmo importante alla gara. Perez e Balilli mattatori assoluti del primo quarto, con gli uomini di Annechiaricorimasti negli spogliatoi. A fine prima frazione il punteggio in favore dei Salernitani è di quelli che fa presagire un tranquillo mercoledì di paura per la Miwa. Per la precisione, il primo tempo finisce 6:19.

Seconda frazione che comincia con lo stesso leit motiv della prima, con Capitan Chiavazzoe soci abili a sfruttare le molte lacune della difesa locale in fase di attacco ma sopratutto molto scaltri ad effettuare un pressione asfissiante, talvolta anche in raddoppio, riducendo ai minimi l’avventura in attacco della Miwa Energia. Angri arriva addirittura a toccare il massimo vantaggio di + 17. Sul finire di frazione, arriva finalmente la reazione dei cinghiali, utile a imporre un assottigliamento al vantaggio di Angri, che chiude comunque in vantaggio alla pausa lunga, 28:32.

Il terzo quarto è quello della svolta per i ragazzi della Miwa Energia. Ci pensa Orefice a salire in cattedra, collezionando un serie di triple che, unite alla ritrovata verve in cabina di regia di Murolo e l’efficacia sotto le plance di Ordine, regalano ai ragazzi in BluCeleste prima l’aggancio e poi il sorpasso, con conseguente mini allungo finale e punteggio al termine del terzo quarto di 54:50.

L’ultima frazione di gara ricalca il canovaccio del terzo quarto, con i cinghiali abili a sfruttare il calo fisico e mentale di Angri. Ancora tanti punti di Orefice, che chiuderà la sua gara a 29 punti e sprazzi di showtime, con una schiacciata epica di Loncarevic e un paio di connessioni a due Murolo-Ordine davvero da applausi. Il match si chiude 79:69, con i ragazzi della Miwa Energia pieni di entusiasmo per il raggiungimento matematico dei playoff.

Gli uomini del Presidente Zullo sono matematicamente ai playoff dato il distacco con Basket Club Irpinia (perdente in casa con Cercola) che garantisce il secondo posto ma non chiude la rincorsa al primo, occupato da Forio Basket e lontano 4 punti.

La Miwa Energia è però attesa da una trasferta molto complessa in casa di Salerno Sabato 22 Maggio, prima classificata del Girone B, e possibile sfidante in semifinale playoff.