polizia-auto-360x223[1]La Polizia di Stato di Benevento, a seguito di laboriose indagini, ha eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa ieri dal Gip Roberto Melone, nei confronti del 44enne che, negli ultimi mesi, si è reso, in più occasioni, responsabile dei furti all’interno di strutture pubbliche e private, di prodotti di genere alimentare risposti nei distributori automatici, nonché del denaro contante contenuto all’interno delle gettoniere.

Le indagini, condotte dalla Squadra Mobile e coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, hanno acclarato che lo stesso si è reso responsabile dei predetti furti in almeno sei circostanze. Si è giunti all’individuazione del ladro grazie al rinvenimento, nel corso dei sopralluoghi della Scientifica, di alcune impronte digitali, acquisizioni testimoniali e all’estrapolazione delle immagini dalle telecamere di videosorveglianza.

Le serrate attività di indagine hanno, per ora, acclarato la responsabilità dello stesso in ordine ai furti compiuti  negli uffici della Camera di commercio (18 aprile), dell’Agenzia delle entrate (6 maggio) e della Provincia (22 maggio), in un centro sportivo (29 aprile) e nella sede della Cia (13 maggio).

Proseguono le attività investigative per accertare la responsabilità del reo in altri furti analoghi.