Visita del Prefetto di Benevento al Comando Provinciale della Guardia di Finanza e alla Questura

Il Prefetto di Benevento – Dott. Francesco Antonio Cappetta – si è recato, oggi, in visita al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Benevento, ove è stato accolto, con gli onori di rito, dal Comandante Provinciale – Col. Mario Intelisano – il quale ha espresso all’Autorità il più caloroso benvenuto. L’incontro ha costituito occasione per illustrare l’organizzazione territoriale della Guardia di Finanza nel territorio provinciale e l’azione di servizio svolta nell’ambito dei principali compiti istituzionali derivanti dalle prerogative di polizia economico finanziaria attribuite al Corpo nonché il contributo fornito nel concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica. Il Comandante Provinciale ha ringraziato il Prefetto per la vicinanza alla Guardia di Finanza che ha voluto attestare con la visita odierna ed ha assicurato la massima collaborazione delle Fiamme Gialle della provincia a sostegno del gravoso compito connesso all’alta carica istituzionale rivestita. L’Autorità di Governo ha espresso vivo apprezzamento per il costante contributo fornito dal Corpo alle numerose iniziative avviate e coordinate dalla Prefettura in piena sinergia con le altre Forze di Polizia operanti nell’ambito della Provincia, auspicando una sempre più proficua cooperazione.

Il Prefetto Cappetta è stato ricevuto anche dal Questore Bellassai ed ha incontrato i dirigenti, i funzionari e tutto il personale in servizio.
Nel corso dell’incontro il Questore ha presentato l’attività svolta con impegno e senso del dovere da tutto il personale della Polizia di Stato di Benevento insieme a un quadro complessivo dei risultati conseguiti nell’ambito del controllo del territorio.
Il Questore Bellassai ha inoltre evidenziato che “la Polizia di Stato si qualifica come un imprescindibile presidio di legalità al servizio della cittadinanza, lavorando in sintonia con le altre forze dell’ordine e con tutte le istituzioni per il bene del Sannio”.

Lascia un commento