Trofeo ‘Città di Telesia’, il 15 giugno in gara anche Daniele Meucci

thumb[2]Presentata nel salone delle Terme di Telese l’ VIII edizione del Trofeo ‘Città di Telesia’, in programma domenica prossima 15 giugno. Alla conferenza erano presenti numerose autorità dei comuni toccati dall’avvenimento sportivo, rappresentanti del mondo sportivo locale e non solo. Un vero successo, con posti solo in piedi, al Salone delle Terme dove, oltre alla presentazione dell’avvenimento sportivo, si è tenuto anche un interessantissimo convegno sul tema ‘Lo sport come motore di sviluppo’ con relatori d’eccezione. Sul piano squisitamente tecnico la gara si avvia a superare gli oltre mille iscritti, una vera festa su un percorso lineare che partirà da Telese per transitare, a circa metà gara, da San Salvatore Telesino.Quindi il ritorno, con arrivo nel viale principale di Telese Terme esattamente dopo 10 km di gara, un percorso omologato a norme Internazionali dal misuratore ufficiale Nicola Bianco. Durante la conferenza la chicca della gara, dapprima leggermente offuscata dalla notizia dell’assenza di Domenico Ricatti per un problema dentale, poi l’incertezza su quella di Veronica Inglese, successivamente smentita, e l’aggiunta infine, di un campione, ovvero il miglior azzurro di questi ultimi anni, Daniele Meucci. L’atleta toscano del C.S. Esercito andrà cosi ad infoltire la rosa dei pretendenti al successo nel Trofeo ‘Città di Telesia’, come i già citati ugandesi Boniface Kiprop e Moses Kibet, senza dimenticare la pattuglia azzurra con Goffi, Curzi, Scaini, Calcaterra, Ruggiero, Agnello, mentre altri stranieri potrebbero aggiungersi in questi giorni e tutti di ottima levatura. Confermata la presenza di cinque sesti delle azzurre che rappresenteranno l’Italia come squadra ai prossimi Europei per la maratona in Svizzera: Straneo, Incerti, Quaglia, Toniolo e Console, con una sfida che si annuncia elettrizzante con Veronica Inglese la neo campionessa italiana dei 10.000 metri, senza dimenticare le varie Maraoui, Soufyane, Finielli, Lamachi (Mar) e Chebet (Uga).  Anche in campo femminile il cast potrebbe avere qualche altra novità in questi giorni che precedono la gara.

Lascia un commento