Tocco Caudio, sequestrati fuochi pirici illegali a due fuochisti di Avellino

Numerosi sono stati i controlli eseguiti dal Comando Compagnia Carabinieri di Montesarchio nel corso delle manifestazioni che si sono tenute in diversi comuni di competenza. 
In tale ottica, a Tocco Caudio, personale della Stazione Carabinieri di Cautano, deferivano in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento due fuochisti della provincia di Avellino che erano intenti a installare mortai per l’esplosione di fuochi pirotecnici. Dalla verifica emergeva che gli stessi erano privi della prescritta autorizzazione comunale all’accensione dei fuochi sul sito e pertanto si procedeva, a loro carico, per i reati di accensioni ed esplosioni pericolose e accensione di fuochi d’artificio senza autorizzazione.

Lascia un commento