Terza settimana di vita, CorriereSannita.it fa il picco… senza politica

“Senza fretta, ma senza tregua”. Prendiamo a prestito una frase di Tolstoj per condividere con i nostri lettori la soddisfazione di un buon risultato alla terza settimana di vita di CorriereSannita.it. Con umiltà e perseveranza continuiamo a costruire le basi di un progetto editoriale e d’impresa che è ancora lontano dal prendere la sua forma definitiva. Tra una settimana taglieremo il nastro del primo mese di lavoro e con ogni probabilità riusciremo a chiudere la versione beta e varare definitivamente il nostro naviglio.

Ma qualche primo dato positivo merita di essere commentato e condiviso con gli oltre 4.000 visitatori unici che hanno sfogliato il nostro giornale online dal 1° maggio, data simbolica che abbiamo scelto per il battesimo.

Nella settimana che si è appena chiusa c’è stata una crescita costante, ma con un fenomeno che ci riempie di soddisfazione e che conferma la scelta editoriale di essere “un altro punto di vista”. Venerdì – giorno di chiusura della campagna elettorale 2014 – CorriereSannita.it ha avuto un picco incredibile e improvviso: oltre 1.100 lettori in un solo giorno hanno aperto e letto lungamente il giornale. Un picco che ha fatto a meno della politica, ma che è nato da due articoli che parlano di imprese e di eccellenze agroalimentari sannite. Questi due pezzi hanno “tirato la volata”, a dimostrazione di quanto sia possibile raccontare la nostra provincia fuggendo dai battibecchi insulsi, che interessano soprattutto gli addetti ai lavori.

Nei paesi anglosassoni ci sono due parole per definire la politica: politics e policy. Nel primo caso si fa riferimento agli scontri interni ed esterni dei partiti, alla ricerca di visibilità e spazio. Con il secondo termine ci si riferisce invece alla politica “reale”, ossia alle scelte e alle vicende economiche e sociali. Nei prossimi giorni rafforzeremo la squadra della redazione e ci dedicheremo sempre più al racconto giornalistico della “policy”.

Un ringraziamento speciale va a tutti coloro che credono in questo progetto e continuano a dare un grande aiuto. Non occorre fare nomi, grazie di cuore!

statistiche-terza-settimana

Lascia un commento