Telese Terme, la Polizia denuncia un minore per detenzione di stupefacenti

Un minore denunciato dalla Polizia di Stato per detenzione di stupefacenti. È accaduto ieri a Telese Terme al termine dei controlli, potenziati in tutta l’area telesina su disposizione del Questore di Benevento Giuseppe Bellassai, con pattuglie del Commissariato locale insieme a personale del Reparto Prevenzione Crimine Campania.

Gli uomini della Polizia di Stato hanno setacciato il territorio relativo ai comuni di San Salvatore Telesino, Dugenta, Solopaca e Telese Terme per dare una risposta ancor più incisiva nella prevenzione di ogni forma di illegalità, con particolare riguardo alla criminalità diffusa, ai reati predatori e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Effettuati numerosi posti di blocco, identificate molte persone e controllate diverse autovetture. 

Nell’ambito di questi controlli diffusi il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato, a seguito di attività info-investigativa, ha proceduto con la perquisizione domiciliare presso l’abitazione di un sedicenne di Telese Terme nel corso della quale, nella cameretta, abilmente occultati, sono stati rinvenuti e sequestrati circa 380 semi di marijuana, per un complessivo lordo di 16,4 grammi nella quasi totalità in fase di germoglio.

Sono state inoltre rinvenuti e sottoposti a sequestro 0,8 grammi lordi di foglie di marijuana essiccata. 

Il minore, dopo le formalità di rito, è stato denunciato Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Napoli per il reato previsto e punito dall’articolo 73 del D.P.R. per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane è stato pertanto affidato al padre e tutto il materiale rinvenuto sottoposto a sequestro penale.

Lascia un commento