Telese Terme, fermati dai Carabinieri due rumeni specializzati in furti

tel2 Continua l’azione di contrasto alla criminalità migrante, pianificata dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, rivolta a prevenire e reprimere la commissione dei furti e finalizzata particolarmente alla captazione di soggetti di interesse operativo provenienti da altre province. Nella tarda mattina di ieri, i Carabinieri della Stazione di Telese Terme hanno inoltrato due proposte di foglio di via obbligatorio nei confronti di due cittadini rumeni di 33 e 24 anni, gravati da numerosi precedenti contro il patrimonio e provenienti da Salerno. I due sono stati intercettati nei pressi dell’ufficio postale della cittadina termale e non hanno saputo fornire alcuna valida giustificazione della loro presenza in zona. Alle contestazioni mosse dai militari hanno riferito di essere giunti a Telese Terme per turismo. Dopo gli accertamenti di rito sono stati fatti rientrare nel luogo di residenza e non potranno ritornare nella città per i prossimi tre anni.

Lascia un commento