Spot sulla dieta mediterranea, tra i premiati in Regione classi del Virgilio di Benevento

IMG_1188Il Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania Erasmo Mortaruolo ha partecipato, ieri mattina, nella sede del Consiglio regionale, alla cerimonia di premiazione degli studenti dei Licei Artistici della Campania che hanno realizzato spot sulla dieta mediterranea e contro l’obesità infantile, nell’ambito del progetto dell’assemblea legislativa regionale “Crescisano in Campania” e in attuazione del Protocollo di intesa siglato con la Direzione scolastica regionale della Campania.
Tra i premiati anche le classi III B, III C, IV B e V B dell’Istituto d’Istruzione Superiore Virgilio di Benevento. Il premio consiste nello zainetto del Consiglio contenente “fatti di camorra”, tratto dagli scritti giornalistici di Giancarlo Siani, al quale è intitolata l’Aula del Consiglio regionale.
“La cerimonia che si è tenuta questa mattina nell’Aula del Consiglio regionale – ha dichiarato Mortaruolo – ha avuto una particolare valenza per i temi trattati e per i destinatari dell’iniziativa ‘Crescisano in Campania’ che sono i nostri giovani. La cultura alimentare – evidenzia l’onorevole Mortaruolo – deve essere sempre di più un patrimonio da valorizzare. La Campania è infatti la culla della Dieta Mediterranea, la cui tutela è stata riconosciuta con Legge Regionale n. 6 del 30 marzo 2012, ed è quindi necessario che la sua conoscenza e la sua promozione diventi una priorità inderogabile per la quale passa anche il rilancio delle nostre attività produttive legate al comparto agroalimentare e alla ristorazione. Lo abbiamo fatto a Torrecuso con un convegno di approfondimento promosso dal Consiglio regionale della Campania che ha visto il contributo di tanti esperti e dovremo farlo anche per il futuro, in particolare nelle scuole per insegnare ai nostri ragazzi che la qualità della vita passa anche attraverso una corretta alimentazione. L’opportunità offerta dal progetto ‘Crescisano in Campania’ è stata una opportunità per sollecitare l’adozione di corretti stili di vita a tutela della salute di tutti. Come vicepresidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania continuerò a fare della sensibilizzazione al tema un punto cruciale del mio mandato consiliare”.

Lascia un commento