“Sorridere alla vita”, premiati i vincitori del concorso fotografico promosso dalla scuola di Foglianise | Fotogallery

premio43Sono stati i ragazzi della compagnìa teatrale “La Fabbrica degli Specchi”, accompagnati dalla fisarmonica di Eduarda Iscaro e dal violoncello di Marialuisa Campanelli ad aprire la serata per la premiazione del concorso fotografico “Sorridere alla vita”, dedicato al giovane studente Dario Saccomando, morto prematuramente quattro anni fa.

Sedici le opere premiate sabato 10 maggio presso l’Istituto Comprensivo di Foglianise in un’Aula Magna gremita e commossa.

Intenso il lavoro della giuria tecnica che nei giorni scorsi ha valutato più di duecento foto. Tanti, infatti, sono stati gli alunni delle classi I, II e III media e IV e V scuola primaria dell’Istituto Comprensivo di Foglianise che hanno partecipato al concorso. “La dimostrazione – ha affermato il Dirigente Scolastico Giovanna Pedicini – di come la fotografia sia oggi il linguaggio più usato dai ragazzi per comunicare”.

A fare gli onori di casa gli insegnanti Antonio Tommaselli, Maria della Torca e Gabriella del Grosso che, a turno, hanno annunciato i vincitori.

Per quanto riguarda la sezione Scuola Primaria hanno ricevuto una menzione speciale Francesco Palumbo per la poesia Un gesto pieno d’amore e Caterina Calabrese per il componimento Sorridi alla vita. Terzo premio alla foto Un Intreccio Di Radici di Vittoria Mauro, ex aequo con Un camion carico carico di sorrisi di Giulia Vetrone e con Il mio cane dormiglione di Francesca Iannella. Grazia Vitale ha conquistato il secondo posto con L’amore della vita per la vite insieme a Benedetta Tedino, premiata grazie allo scatto Divertirsi insieme. Il primo premio è andato ad Antonio Orlacchio con Il sorriso del futuro

“Quanta intensità nel sorriso e nello sguardo luminoso di questo giovane volto. La foto inneggia alla fiducia e alla speranza nell’avvenire. Il tema viene espresso attraverso un’immagine pregnante ed una studiata tecnica compositiva.”

Questa la motivazione espressa dalla giuria.

Daniela Maria Dutulele si è aggiudicata invece il Premio Speciale “Legàmi” con Quando mi dai i baci sono contento.

Per la scuola secondaria hanno ricevuto una menzione speciale Andrea De Duonni con Un dolce sorriso e Francesca Pedicini con Piacevoli soste. Il terzo premio è andato a Cosimo Caporaso (del plesso di Tocco Caudio) con Leggere diventerà pensare ex aequo con Silvia Baldini autrice di Stupori e sorrisi

Doppio piazzamento anche per il secondo posto che è stato condiviso tra Enzo De Caro con Un sorriso rende la giornata speciale e Maria Teresa Mastrocinque con La felicità presa a morsi.

Sessant’anni d’amore di Mario Catillo è risultata la foto vincitrice del primo premio. La giuria ha così motivato la scelta:

“L’immagine racchiude in sé i valori antichi spesso oggi traditi e dimenticati. Tenerezza e sentimento vengono raccontati attraverso il legame evidente dei protagonisti. Di fronte ad essi è proprio difficile trattenere un sorriso che nasce dal profondo di ciascuno di noi. Originale la scelta del tema, buona la tecnica”.

Nel finale il saluto e il ringraziamento dei genitori di Dario, Rocco e Angela.

Lascia un commento