Sorpresi due rumeni che, durante la ‘notte bianca’ a San Giorgio del Sannio si aggiravano presso abitazioni incustodite

notte biancaI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, nell’ambito dei rafforzati servizi di ordine e sicurezza pubblica, predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri in occasione della ‘notte bianca’ di San Giorgio del Sannio,  hanno intercettato e fermato un uomo ed un ragazzo, entrambi di nazionalità rumena e di età rispettivamente di 41 e 19 anni, nullafacenti e noti alle Forze di Polizia.

I due sono stati intercettati da una Gazzella dell’Arma, impegnata nella vigilanza delle zone periferiche del comune sangiorgese, mentre stavano controllando gli ingressi di alcune abitazioni site nelle adiacenze di via Cesine e lasciate temporaneamente incustodite dai proprietari in occasione dell’importante evento festivo notturno.

Subito fermati, i due individui, che non hanno fornito ai militari nessuna giustificazione sia per la loro presenza a San Giorgio del Sannio e sia per il loro comportamento, sono stati accompagnati presso la sede del Comando Provinciale dell’Arma a Benevento, dove sono stati fotosegnalati e sottoposti ad accertamenti e verifiche.

Al termine è emerso  che i due individui, provenienti dal quartiere Forcella di Napoli, erano inosservanti alle prescrizioni normative che regolano la permanenza dello straniero sul territorio nazionale, nonché gravati da numerosi precedenti giudiziari per reati contro il patrimonio, specificamente per furto; per cui, i Carabinieri, non escludendo l’eventualità che i soggetti potessero avere la reale intenzione di commettere furti nel luogo dove sono stati fermati, li hanno entrambi proposti alle Autorità competenti per l’irrogazione di un provvedimento di allontanamento.

Lascia un commento